Deloitte Luxembourg

Deloitte Luxembourg

La richiesta del cliente Deloitte Luxembourg consisteva nella realizzazione di un White Paper, contenente le informazioni relative allo stato attuale del mercato italiano dell’Asset Management e ai maggiori elementi disruptive dell’industry, da presentare in occasione di una conferenza che si sarebbe tenuta in Lussemburgo nei mesi successivi.

Situazione iniziale

Il mercato dell’Asset Management in Italia sta sperimentando un prolungato periodo di crescita, come dimostrano i risultati positivi dei principali fondi e portafogli. Gli investitori intravedono sempre più in questi fondi potenzialità di investimenti attrattivi, sia grazie alle possibilità di diversificazione che gli stessi offrono che per le competenze professionali degli operatori finanziari.

In questo contesto, tuttavia, si prevedono diversi cambiamenti che offriranno nuove opportunità e sfide per i player del settore.

Il contributo di JEME

  • JEME ha realizzato un White Paper relativo al mercato dell’Asset Management in Italia, raccogliendo le informazioni necessarie attraverso fonti secondarie e pareri di esperti del settore che hanno contribuito a rendere il lavoro completo e approfondito.
  • Il team che ha realizzato l’elaborato, redatto in lingua inglese, era composto da 10 risorse operative guidate da un project manager.
  • Lo studio ha analizzato il mercato dell’Asset Management sul territorio italiano attraverso diverse prospettive: dopo una preliminare overview descrittiva della storia degli investimenti in Italia, è stato inserito in questo contesto il mercato oggetto di analisi. Sono, infatti, state analizzate le caratteristiche, i principali fondi di riferimento e i loro relativi trend nel tempo sul territorio nazionale. Successivamente, il paper ha studiato il modello distributivo di questi fondi identificati, individuando i principali player del settore e comprendendo il grado di concentrazione dello stesso. Ancora, si è proceduto a delineare il profilo dell’investitore italiano, con il fine di capire meglio il lato della domanda e le sue esigenze specifiche. Per dare una visione più completa del mercato, sono state poi analizzate le sfide normative che avrebbero potuto riguardare l’Asset Management, comprendendo i possibili impatti sullo stesso. Infine, l’ultimo capitolo del paper è stato dedicato alle rivoluzioni digitali, quali Reg Tech, Robo Advisory, Artificial Intelligence e Blockchain, e alle implicazioni che la loro diffusione potrebbe provocare su questo mercato.

Impatto di JEME

  • Grazie alle nostre analisi, è stato possibile pubblicare una ricerca, oggi fruibile pubblicamente, ampliando così la letteratura esistente con uno studio basato su dati concreti. In particolare, il paper offre una visione a tutto tondo del settore di riferimento, integrando le caratteristiche della domanda con quelle dell’offerta e con i trend futuri che potranno comportare delle modifiche significative nello stesso mercato.
  • Il nostro team ha avuto l’opportunità di presentare lo studio in occasione della conferenza in Lussemburgo. La realizzazione di questo progetto ci ha dato la possibilità di stabilire una duratura collaborazione con Deloitte, che ha portato alla commissione di un secondo lavoro.